.

.

Integrazioni in menopausa

La menopausa colpisce tutte le donne tra i 45 e i 50 anni, con conseguente scomparsa del ciclo mestruale e conseguenti fastidi che accompagnano i circa dieci anni successivi. Un periodo lungo in cui la donna smette di essere fertile in cui i crollo di estrogeni circolanti determina spesso

- un aumento dei grassi,

-una maggiore propensione all’ ipertensione,

-un rallentamento del metabolismo basale

-problema di osteoporosi.

 C'è un periodo iniziale, fase della pre-menopausa, in cui il ciclo cambia e si intravedono le prime conseguenze, questo è un avviso del corpo che annuncia il cambiamento verso la menopausa. Progressivamente le mestruazioni scompaiono, il ciclo inizia ad essere in ritardo o in anticipo, a durare di più o di meno e saltare qualche mese, fino a quando non scompare del tutto lasciando il posto ad alcuni sintomi specifici che tutte le donne riconoscono facilmente.

I sintomi per eccellenza di questo periodo della vita sono: vampate di calore, sbalzi d’umore, gonfiore, secchezza vaginale, osteoporosi, calo del desiderio, sudorazione eccessiva, palpitazioni, insonnia. Fronteggiare questo passaggio può essere molto difficile, i sintomi variano da soggetto a soggetto e possono essere molto noiosi. Per questo è possibile intervenire, con la giusta integrazione, per vivere con serenità un naturale passaggio della vita.

Combattere i sintomi più fastidiosi della menopausa

Pur essendo un periodo che tutte le donne devono affrontare, non è facile fare i conti con la perdita della propria fertilità. Per molte viene vissuto come una perdita di femminilità. Il ciclo naturale della vita ti porta a questo stadio e non devi abbatterti, tuttavia è giusto che tu provveda in tutti i modi possibili a sentirti al meglio. I sintomi sono molto comuni ma non sono preoccupanti, le vampate di calore sono forse l’elemento che tutte lamentano. Si passa da una temperatura normale a una sensazione di calore e sudorazione eccessiva che porta a palpitazioni. Per alcune donne è un fatto occasionale, per altre invece avvengono spesso, anche di notte, e possono incidere in modo significativo sulla vita creando un vero e proprio disagio. Se compaiono in età precoce sono legate ad altro e quindi è bene fare un controllo.

Un altro problema gravoso per le donne è la diminuzione di calcio nelle ossa in menopausa che porta a una fragilità eccessiva e soprattutto all’osteoporosi che è una vera e propria malattia. Con l’aumentare dell’età le donne sono già predisposte, questa viene talvolta diagnosticata solo in età avanzata per questo è bene giocare d’anticipo. Sicuramente hanno un ruolo fondamentale i fattori genetici e ambientali ma anche l’alimentazione e l’attività fisica sono importanti.

Integratori naturali che aiutano ad affrontare la menopausa

Gli integratori sono validi alleati, questi prodotti in modo del tutto naturale aiutano ad integrare quelle vitamine e quei composti specifici di cui il fisico diventa carente. In questo modo, senza l'assunzione di veri e propri medicinali, si ha la possibilità sin dal principio di attenuare i fastidi in menopausa ma anche durante il periodo che la precede. Vediamo quali sono gli integratori che potrebbero essere utili in questa fase così particolare per la donna.

PROFEM PLUS ad esempio con la sua formula esclusiva aiuta a

-attenuare i disturbi della menopausa(vampate di calore, sudorazione,secchezza vaginale,irrequietezza) per la presenza di SOIA,PUERARIA LOBATA (kudzu), TRIFOGLIO ROSSO, AGNOCASTO;

-riequilibrare il sonno e gli stati di alterazione del tono dell’umore grazie all’azione della GRIFFONIA

-migliorare l’idratazione e il turgore della pelle,

-prevenire l’aumento del rischio cardiovascolare,

-mantenere la fisiologica pressione arteriosa,

-favorire il metabolismo osseo,

-mantenere l’efficienza della funzionalità intestinale per la presenza di FOS, fibre naturali dette anche prebiotici e di fermenti lattici probiotici microincapsulati(Bifidobatteri e lattobacilli)

-sostenere il sistema immunitario per la presenza di ZINCO

-mantenere l’equilibrio del peso corporeo per la presenza di Té VERDE.

Profem plus è naturalmente privo di lattosio e senza glutine.

Modalità d’uso: assumere la bustina preferibilmente prima del pasto; nei casi in cui si voglia favorire il riposo notturno si consiglia di assumere il prodotto mezz’ora prime del pasto serale.

Un altro prodotto molto utile per le donne in pre e in menopausa è PIUDONNA PLUS, un integratore di supporto che aiuta le donne in questo periodo grazie agli isoflavoni di soia che contrastano i disturbi e una serie di componenti come l’estratto di melissa che stabilizza l’umore, la vitamina B1 per la funzione psicologica, quella B2 per il sistema nervoso e la B6 per la regolazione degli ormoni, l’acido folico per la stanchezza e i minerali per un aiuto complessivo all’organismo. Ogni bustina apporta 4 grammi di inositolo, la massima dose consentita.

Aiuta a ridurre la sintomatologia e migliorare la qualità della vita.

Il prodotto è senza zucchero, glutine e lattosio.

 Modo d’uso: 1 bustina al giorno sciolta in un bicchiere d’acqua.

 Aiuta a ridurre la sintomatologia e migliorare la qualità della vita.

Bonartro è un eccellente integratore per le donne in menopausa, in modo specifico per coloro che soffrono di carenze di calcio e vitamina D. Questo prodotto permette di migliorare il collagene e quindi l’integrità delle ossa e delle articolazioni, aumentando la funzione muscolare. Pensato per tutte le donne che hanno problemi di osteoporosi e dolori localizzati successivamente alla comparsa dei primi sintomi, questo può essere un valido alleato nella riduzione del dolore.

Il prodotto è senza glutine e senza lattosio.

Modo d’uso: assumere 1 bustina al giorno da sciogliere in almeno 150/200 ml di acqua. Il calore favorisce la solubilizzazione. Deve essere assunto regolarmente, una bustina al giorno, preferibilmente al mattino.

Per qualsiasi informazioni clicca qui e contattami su Whatsapp

Prodotti Correlati

-15%
20,55 € 24,18 € -15%
-15%
15,38 € 18,09 € -15%
-5%
21,76 € 22,91 € -5%