.

.

Cura della pelle dei piedi, talloni screpolati: cause e rimedi

I piedi secchi sono un disturbo che interessa gran parte della popolazione, uomini e donne indistintamente. È un problema che incide negativamente a livello estetico, soprattutto d’estate quando si utilizzano scarpe scoperte come i sandali, ma incide anche sul fronte della salute, perché potrebbe progredire fino a causare dei danni piuttosto seri.

 

 La secchezza si riscontra prevalentemente sui talloni, tanto che in genere viene alterato il colorito dei piedi che tenderà al giallognolo. Cosa fare, allora, per contrastare la secchezza dei piedi e dei talloni? In questo articolo scopriremo quali sono le cause dei talloni screpolati e quali i rimedi disponibili in farmacia.

 

 Perché i talloni si screpolano?

 

 Il tallone è una parte del nostro corpo che subisce numerose sollecitazioni. Sia quando siamo in movimento che quando siamo fermi, sui talloni grava buona parte del peso del nostro corpo. Essendo sottoposto a forti pressioni, il tallone tende a risentirne. Oltre che a possibili infiammazioni delle terminazioni nervose (tallonite), i talloni tendono a risentire particolarmente di problemi di secchezza cutanea.

 

Le principali cause dei talloni screpolati sono:

  • Frizione e sollecitazione fisica
  • L'utilizzo di prodotti cosmetici aggressivi
  • Utilizzo di scarpe inadatte
  • Malattie della pelle 
  • Malattie metaboliche (diabete) 
  • Piede d'atleta, eczema, infezioni al piede 
  • Obesità
  • Attività fisica

 

 Sintomi

 

 I sintomi più comuni che ci permettono di riconoscere l’inestetismo dei talloni secchi sono: 

  • Pelle secca e screpolata 
  • Sensazione di prurito 
  • Irritazione 
  • Colore giallognolo 
  • Formazioni di ferite doloranti e sanguinanti in casi più gravi

 

 Rimedi

 

 I rimedi più diretti e immediati sono quelli che puntano a reidratare localmente la pelle secca. In generale, per far tornare la pelle liscia e levigata, può essere utile eseguire questi passaggi: 

  • Fare un pediluvio in acqua calda con sale grosso, bicarbonato o amido da bagno
  • Utilizzare una pietra esfoliante come la pietra pomice 
  • Idratare la pelle con creme e gel per i piedi 
  • Indossare calze e scarpe realizzate in materiali che permettono la giusta traspirazione della pelle

 

 Creme esfolianti e idratanti per i piedi

 

 Esfoliazione e idratazione sono due azioni fondamentali per mantenere i talloni (e più in generale la pelle dei piedi) in salute. Quando la pelle è particolarmente secca (condizione definita in termini medici xerosi cutanea) e ispessita (pelle soggetta a ipercheratosi) può essere utile una crema esfoliante ed emolliente a base di urea.

 

 L’urea svolge un’azione idratante, ammorbidente e favorisce l’esfoliazione cutanea rendendo la pelle morbida, levigata e lucida. Le creme con urea promuovono quindi il ripristino della normale idratazione ed elasticità della cute dei piedi, ma soprattutto contrastano i sintomi e i segni dell’ipercheratinizzazione (con il termine ipercheratinizzazione o ipercheratosi si intende l’ispessimento della pelle correlato alla proliferazione dei cheratinociti, ovvero le cellule della pelle ricche di cheratina, proteina che svolge un ruolo protettivo e strutturale).

 

 La dottoressa Fiorella Greco è a tua disposizione per offrirti ulteriori informazioni sui talloni secchi e screpolati. Non esitare a contattare la Parafarmacia Farmagreco e richiedere maggiori informazioni sui prodotti cosmetici e sui rimedi galenici utili per contrastare le più comuni problematiche correlate alla pelle secca.

Per qualsiasi informazioni clicca qui e contattami su Whatsapp